Dating, in che modo la tecnologia sta cambiando gli appuntamenti?

Se c’è un settore in cui la tecnologia ha apportato profondi cambiamenti, è quello del dating, degli appuntamenti “amorosi” o sentimentali. L’adozione di massa della tecnologia ha infatti modificato il modo in cui entriamo in relazione e conversiamo con le altre persone: la diffusione degli smartphone, ad esempio, ci permette di essere sempre in contatto, e i social media ci consentono di conoscerci prima ancora di aver compiuto un incontro dal “vivo”.

E che dire delle app e dei siti come https:/escort4you.xxx/, che offrono un’ampia scelta di partner adatti per un giorno o per una vita?

Insomma, se c’è una cosa che è cambiata con l’avvento della tecnologia, è probabilmente la sparizione degli appuntamenti al buio. Oggi giorno, d’altronde, non solo abbiamo una grande quantità di informazioni su quasi tutti i nostri contatti a portata di clic, ma possiamo anche fruire di un profondo cambiamento nel modo e nel luogo in cui incontriamo i nostri futuri partner.

Prima dell’avvento dei siti e degli strumenti di incontri online, il modo preferenziale per incontrare un potenziale partner era in ambito lavorativo, mediante i contatti degli amici o con una uscita il sabato sera.

la tecnologia sta cambiando gli appuntamentiOggi, invece, con l’arrivo delle applicazioni e dei siti di incontri, si è verificato un radicale cambiamento. Prendiamo ad esempio l’app Tinder: Tinder ci permette di cercare singole persone nella propria zona di riferimento, interessate a loro volta a incontrare qualcuno.

L’uso è intuitivo: se ci piacciono le persone che l’app ci presenta, chiediamo il contatto; se non ci piacciono, allora passiamo al prossimo profilo. Il tutto, senza paura di fallire, visto e considerato che si può continuare a “giocare” fino a quando non si vince, ovvero non si ottengono dei contatti positivi.

Non è solo la mancanza di vulnerabilità, comunque, a premiare l’uso di queste app. La seconda motivazione che le ha fatte diffondere in modo così forte è anche la natura del “gioco”, simile a quanto avviene in altri giochi o addirittura sui social media. Ogni volta che riceviamo una notifica ci sentiamo un po’ “premiati”, determinando un piccolo picco di dopamina.

Insomma, le app sugli incontri online ci permettono di ottenere non solamente la convalida dell’attenzione dei potenziali partner, ma possono altresì renderci dipendenti da questo tipo di incontri attraverso le notifiche, che aumentano la nostra dopamina.

Infine, non dimentichiamo del tempo risparmiato quando si cerca un potenziale partner online, rispetto a quanto si dovrebbe invece fare cercandolo dal “vivo”. Ma è meglio o peggio rispetto a “prima”?

Difficile cercare di scoprirlo, visto e considerato che non esistono delle strade preferenziali e “migliori” per ciascuno. Probabilmente, come in ogni aspetto della propria vita (o quasi!) la soluzione più gettonabile è quella intermedia, unendo le potenzialità dei siti di incontri e delle app specializzate nel favorire i contatti con potenziali partner, al piacere di poter ottenere una conquista attraverso una più tradizionale – ma forse ancora più eccitante – uscita nel proprio locale preferito, in una serata tra amici.

You May Also Like

About the Author: Redazione Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.