Forex: guadagnare è davvero possibile?

Come funziona il trading fx? E’ realmente possibile raggiungere buoni guadagni con gli investimenti online? Queste solo le domande principali che si pongono milioni di utenti del web, ogni giorno, di fronte alle innumerevoli pubblicità che riguardano il gioco in Borsa da casa.

Senza perderci in troppi giri di parole che non fanno altro che creare maggiore confusione nella testa dei potenziali trader, partiamo da una sacrosanta verità: è certamente possibile negoziare proficuamente nel mercato dei cambi. Tuttavia, le probabilità di successo si riducono notevolmente quando l’investitore non è preparato.

Per diventare un investitore professionista, occorre lavorare molto sia dal punto di vista dell’approccio mentale, sia per quel che riguarda lo sviluppo delle competenze di base. Il Foreign Exchange Market è il mercato finanziario più grande al mondo e aperto a tutti. Ciò significa che c’è una possibilità per chiunque: vediamo qual è la strada più semplice da seguire.

Come funziona il mercato dei cambi?

guadagnare è davvero possibileInnanzitutto, il Foreign Exchange Market è aperto 24 ore al giorno. Si tratta di un mercato decentralizzato che non richiede una sola via d’accesso. Ciò vuol dire che ci sono molti modi per commerciare le valute.

I clienti privati, ovvero le singole persone che investono da casa propria, possono utilizzare i servizi dei broker fx, per accedere alle negoziazioni.

Il meccanismo di base è questo: si sceglie una coppia valutaria, si analizza la sua condizione e si avvia una negoziazione. Generalmente, l’operazione consiste nell’acquistare ad un prezzo basso una valuta che nel tempo crescerà, per poi rivenderla e generare un profitto. Oppure vendere una moneta quando il suo valore è superiore a quello che probabilmente sarà entro un determinato periodo di tempo.

La domanda che ti starai ponendo sicuramente è questa: come faccio a capire come cambierà il valore di una moneta? Prendiamo come esempio la coppia valutaria più famosa e commerciata del trading fx: EUR/USD, ovvero quella formata dall’euro e dal dollaro.

Se nel momento in cui scegli di commerciare questa coppia valutaria, uno Stato europeo sta vivendo un periodo di forte crisi, è probabile che la moneta UE abbia un valore più basso del solito. Si presuppone che, dunque, il prezzo dell’euro tornerà a salire a breve. In questo caso, avrebbe senso acquistare la moneta unica vendendo il dollaro.

Naturalmente, ci sono una miriade di motivi che possono condizionare i movimenti di prezzo sul mercato. Dalla conferenza stampa del direttore di una banca importante alle elezioni politiche, passando per crisi istituzionali, attentati, guerre, catastrofi ambientali o il semplice umore degli operatori.

Per imparare nei dettagli come diventare un trader di successo, visita il sito italiatradingonline.it, la guida al forex trading più letta del web.

You May Also Like

About the Author: Redazione Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.