Quali sono le città europee più trasgressive?

Se siete alla ricerca delle città europee più trasgressive, dove magari poter trascorrere qualche giornata di divertimento per adulti, sappiate che la vostra indagine è finita: gli amici di Gnoccatravels hanno infatti predisposto un vero e proprio vademecum delle città del vecchio Continente più  “hot”, e hanno voluto condividere con noi i risultati di questa fatica.

città europee trasgressiveEbbene, nel novero delle città europee più trasgressive, un ruolo di rilievo non può che essere esercitato da Zurigo. La città svizzera si aggiudica una posizione di riguardo nella lista delle città più pepate grazie a tantissime attrazioni che non potranno che soddisfare chi è alla ricerca del divertimento più trasgressivo. Si pensi, ad esempio, al Niedorfstrasse, il quartiere cittadino più “red”, con musica, divertimento ed eccessi. Il locale più osè è qui sicuramente il Red Lips Nightclub.

Sempre in merito alle principali città europee per livello di trasgressione, spicca naturalmente Berlino. La metropoli tedesca è probabilmente la città trasgressiva per eccellenza di tutto il vecchio Continente, grazie a una prostituzione legale praticamente ovunque, bordelli FKK in grado di costituire un polo di attrazione da parte dei giovani (e meno giovani) di tutta Europa, e tantissime opportunità  di trovare quel che si cerca… in tutti i sensi!

Ovviamente, nella lista delle città europee più trasgressive non può che spiccare anche Amsterdam. Nel quartiere a luci rosse è possibile ammirare prostitute in vetrina, locali all’insegna del divertimento più sfrenato, spettacoli hot e tanto altro ancora. Naturalmente, il fatto che tutto sia legale non significa che non ci siano controlli o che non ci siano delle regole rigide da rispettare. In particolare, nel quartiere a luci rosse le attività “per adulti” sono lecite solamente in certe ore del giorno, mentre durante la mattina la zona si trasforma, diventando un’area molto tranquilla e ben lontana dai fasti della notte.

A proposito di ciò, il nostro consiglio per tutti coloro i quali desiderano poter trascorrere qualche giorno di trasgressione nelle principali città europee per livello di “apertura” in tal senso, non può che essere quello di agire con grande consapevolezza. Purtroppo, qualcuno ritiene che recarsi in una città europea più indulgente delle nostre per quanto concerne – ad esempio – la legalità delle attività di prostituzione, possa includere la possibilità di trasgredire senza alcun limite.

Ebbene, non è affatto così (per fortuna!). Ogni Paese ha delle regole abbastanza serie e rigide per quanto concerne i “limiti” delle cose che si possono e non si possono fare. E il nostro consiglio in tal senso non può che essere quello di informarsi adeguatamente prima della partenza, al fine di non incappare in sgradevoli conseguenze nel momento in cui si cercano delle particolari soddisfazioni.

In tal senso, il web potrà certamente venire in vostro soccorso: sarà sufficiente consultare i siti internet dei locali hot per adulti, o dare uno sguardo ai regolamenti comunali locali, per poterne sapere di più su quali sono le cose che è possibile fare nel pieno rispetto della legge.

You May Also Like

About the Author: Redazione Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.